Aprile a Roma vuol dire carciofi.

carciofi

Carciofi ovunque e fatti in ogni modo e maniera. Fritti, sotto forma di crema per condire la pasta, d’accompagnamento all’abbacchio, e ti potrei elencare altre decine di ricette differenti.

E non sto parlando di un carciofo qualsiasi, bensì della mammola: il carciofo romanesco per eccellenza.
Bello, saporito, senza spine e con un sapore intenso, e meno amaro, rispetto a tanti altri tipi di carciofi.

Pensa che a Roma sono così venerati che ci abbiamo fatto una sagra. Una della più belle d’Italia per l’esattezza. Si svolge a Ladispoli, cittadina costiera del litorale romano, e qui i carciofi sono così venerati che la sagra si trasforma in una sfilata di sculture fatte di carciofi. Una meraviglia per gli occhi.

“Ok, tutto bello…ma quindi?”

Arrivo al dunque, non era mia intenzione metterti appetito senza dirti cosa organizzeremo per quei giorni.

21, 22 e 23 Aprile, arriva la Sagra del Carciofo!

carciofi
Hai capito bene, per 3 giorni potrai degustare questa meraviglia della natura sotto forma di varie ricette.
Insomma, oltre la solita atmosfera caciarona e romanaccia, potrai vivere l’ambientazione della sagra del carciofo come se fossi a Roma.
Stornelli, colori e sapori che con un attimo te fanno sentì come a Roma!
Dove? Nelle nostre Taverne che nella nostra Pinseria.

Come prenotare?
Clicca qui sotto per prenotare subito il tuo posto in Taverna o in Pinseria Come sempre, i posti sono super limitati, 1perciò… fallo ORA!
tavolo pinseria